Cuori verdi d’Europa INFO

www.zielonesercaeuropy.pl

"La Sagra del Grano d'Europa" a Pniówek

Una processione colorata con la partecipazione delle delegazioni di 33 villaggi appartenenti al Comune di Zamość ha inaugurato La Sagra del Grano il 4 settembre 2011 a Pniówek. La Sagra del Grano è stata festeggiata quest'anno con il motto „La Sagra d'Europa II” ed è stata realizzata nell'ambito del progetto „Cuori verdi d'Europa – la promozione dei valori culturali e turistici delle terre del Comune di Zamość”.

Gli ospiti che hanno visitato il Comune di Zamość nell'ambito del progetto erano l'Orchestra a Fiato della città di Staffolo - La banda musicale della città di Staffolo insieme al vice sindaco di Staffolo Gianluca Tesei ed il gruppo Dzikowianie di Stare Dzików con la capovillaggio la signora Barbara Małecka e il direttore del Centro Comunale della Cultura Leszek Król.

La funzione dei presidenti della Festa del Grano veniva svolta quest'anno da: Jadwiga Wojczuk di Jatutów e Jarosław Wróblewski di Pniówek.

Jadwiga Wojczuk conduce insieme al suo marito Marian una fattoria che ha un'estensione di 5 ettari ed è sita a Jatutów. La fattoria è fornitore di prodotti vari. Nella coltivazione delle piante la dominazione primaria spetta al grano e alla barbabietola da zucchero, invece nella produzione animale domina l'allevamento del bestiame e dei suini. La produzione annua oscilla intorno ai 50 suini da ingrasso. La signora Jadwiga svolge la funzione del segretario del Circolo Provinciale delle Casalinghe di Jatutów.

Jarosław Wróblewski insieme alla moglie Elżbieta gestiscono una fattoria sita a Pniówek che ha un'estensione di 30 ettari. Nella fattoria viene coltivata la frutta „morbida” (lamponi), le piante erbacee perenni ed il grano. Il signore Jarosław collabora con il Centro di Consulenza Agraria nell'ambito di sviluppo dei nouvi tipi e delle nuove tecnologie della coltivazione di frutta.

Dopo la colorata processione Ryszard Gliwiński – il sindaco del Comune di Zamość ha dato il benvenuto a tutti gli invitati. Successivamente si è svolta la cerimonia d'assegnazione delle medaglie d'onore „BENEMERITO PER AGRICOLTURA” consegnate ai contadini del Comune di Zamość e assegnate dal Ministro dell'Agricoltura e Sviluppo della Campagna. Le medaglie sono state assegnate a: Jarosław Wróblewski di Pniówek, Jadwiga Wojczuk di Jatutów, Jerzy Szast di Jatutów, Henryk e Czesław Sokalowie di Sitaniec, Marian Panas di Kalinowice, Wiesław Kwoka di Wysokie, Adam Paszkowski di Pniówek, Elżbieta Kniaż di Pniówek e Marianna Szarafin di Lipsko Polesie.

Le parole di ringraziamento del sindaco del Comune di Zamość hanno ricevuto anche le persone che partecipano In modo attivo nella vita sociale del Comune di Zamość: Jan Kudyk, Jan Farion, Stanisław Ponachajba, Stanisław Paszkowski, Edward Dumicz, Kazimierz Matwiejczuk, Maria Słota di Pniówek e Jan Drozdowski di Wólka Panieńska e Piotr Majdan di Kalinowice.

Il punto più significativo della Festa del Grano era la Santa Messa di Benedizione celebrata dal prete canonico Stanisław Bachor, il parrocco della parrocchia di Santa a Zamość, alla quale appartiene il paese di Pniówek. Dopo l'Eucharistia i partecipanti della festa si sono condivisi il pane.

La seconda parte dell'incontro è stata aperta col concerto dell'Orchestra a Fiato della città di Staffolo sotto la battuta del maestro Samuele Faini. L'orchestra ha suonato vari pezzi, tra cui: „Waltz of the flowers” di P. Czajkowsky, „Abba Gold” e „The DOORS in Concert”. In seguito si è esibita con il loro concerto l’Orchestra a Fiato dei Giovani Volontari Vigili del Fuoco di Bia­ło­wola (OSP) sotto la battuta di Józef Toka­rz eseguendo la colonna sonora di vari film.

Con un cabaret e con un concerto si sono esibite le signore del gruppo „Dzikowianie” di Stary Dzikow. Le canzoni di Roztocze hanno cantato i gruppi di: „Białowolanki” di Białowola, „Echo Lipska” di Lipsko e „Roztoczanki” di Wólka Wieprzecka. Le signore sono state accompagnate da Stanisław Momot sulla fisarmonica. Successivamente si è presentato il gruppo „Wesołe Gosposie” di Kolonia Sitaniec con l'accompagnamento alla fisarmonica di Czesław Bartnik.

Nell'esibizione di danza si sono presentati i ragazzi di Pniówek – il gruppo CHILLOUT, guidato dalla signora Edytę Zając. In seguito il Coro Sitanianie sotto la direzione della signora Irena Dużyńska ci ha regalato la loro musica.

Durante la Sagra del Grano si sono tenuti i seguenti concorsi: „La presentazione delle giunte dei villaggi” e „La ghirlanda della Festa del Grano”. Vi hanno partecipato 31 villaggi del Comune di Zamość. Ognuno di essi ha preparato gli stand che pruomuovevano le loro località. La giuria, che consisteva di persone prescelte tra gli abitanti delle località in questione, ha individuato la presentazione più interessante. La scelta è stata fatta tenendo in considerazione la partecipazione nella processione della Sagra, la ghirlanda, il pane, lo stand e il piatto tipico legato alle località. In più sono state premiate le ghirlande più carine della Sagra. Il titolo ex-aequo per l'Onorevole Vincitore del concorso intitolato „Presentazione dei villaggi” è stato assegnato a: Sitaniec Wolica, Mokre e Chyża. Invece il titolo dell'Onorevole Vincitore del concorso „La ghirlanda della Sagra” è andato a: Sitaniec Wolica, Mokre e Bortatycze.

Nel voto del pubblico per la più interessante presentazione del villaggio hanno ricevuto il maggior numero di voti: Sitaniec Wolica, Mokre e Wólka Wieprzecka. Durante la Sagra si sono tenuti concorsi per bambini e il pubblico ha pututo votare per la più interessante presentazione del villaggio. Le facce dei più piccoli partecipanti della Sagra venivano dipinte dagli scout della 69esima Squadra „Pyszczydła”, operante presso il complesso delle scuole a Wysokie. Il concorso riguardante l'orientamento generale sul tema della sicurezza nell'agricoltura è stato tenuto dai rappresentanti della Cassa Agraria Sociale KRUS a Zamość.

La Sagra del Grano del Comune era accompagnata da un'esposizione legata al tema della festa. Durante essa hanno presentato i suoi stand: „WIK-POL” ceramica di Mariusz Kuchta, manufatto artistico di Agata Piwko, Lucjan Szewczyk - prodotti in vimini, l'Associazione degli Amanti d'Astronomia di Zamość, 69esima Squadra di Scout „Pyszczydla” operante presso il complesso delle scuole a Wysokie, L'Associazione femminile „Amazonki” di Zamość, il Centro di Consulenza Agraria di Lublin a Końskowola - reparto Sitno, SKOK „Wisła”, L'associazione il Gruppo di Azione Locale „Nasze Roztocze”, Wikland di Barbara Paruch, Cassa Agraria Sociale KRUS Zamość, Banca di Credito Cooperativo BPS di Zamość, il Centro della Scienza e del Commercio ŻAK, la Biblioteca Pubblica del Comune di Zamość con la sede a Sitaniec e numerosi stand con giocattoli, palloncini e dolci.

La Sagra si è conclusa con il concerto del gruppo musicale dei montanari „Zbóje” di Podhale.

Testo: Aleksandra Siołek

 Foto: Jerzy Cabaj, Krzysztof Czerwieniec, Emil Cabaj


Odwiedzin:
48451